“Aree protette e sviluppo: locale&glocale”

Giovedì, 18 settembre
Seminario AIDAP

Con lo “sviluppo locale” tutela e risorse naturali sono diventati materia di politica economica. Riescono i parchi ad indirizzare lo sviluppo locale? Possono fare da “antenna” per fornire ai sistemi locali conoscenze e modelli che non possiedono e di cui hanno bisogno?

Ore 15.00 Introduce – Ippolito Ostellino – direttore Parco fluviale del Po torinese – Presidente AIDAP

Interventi:

Ore 15.15 – Dario Padovan – “Ambiente naturale e sviluppo locale: una transizione obbligatoria” – Università degli Studi di Torino

Ore 15.30 – Vincenzo Barone – “La prospettiva dell’economia civile per lo sviluppo sostenibile nelle aree protette” – Eco & Eco, Bologna.

Ore 15.45 – Dario Zocco – “Il Pisl N.A.T.U.R.A: un esempio di integrazione del territorio” – Parco fluviale del Po e dell’Orba.

Ore 16.00 – Elena Vergnano – “Il parco come volano per lo sviluppo locale. L’accordo di promozione reciproca tra il Parco La Mandria e gli operatori turistici del territorio” – Parco regionale La Mandria.

Ore 16.15 – Giuseppe Canavese – “L’esperienza del Parco delle Alpi Marittime nella gestione dei servizi attraverso una Società a prevalente capitale pubblico in sinergia con Ecoturismo InMarittime, Associazione degli operatori economici locali” – Parco delle Alpi Marittime.

Ore 16.30 – Monica Gilli – “Materiali per il Piano socioeconomico del Parco del Po torinese” -Università del Piemonte Orientale.

Ore 16.45 – Paolo Pigliacelli – “Le strategie, i percorsi e le proposte per un’area protetta al centro dello sviluppo”- Federparchi.

Ore 17.00 – Dibattito

Ore 17.30 Conclusioni – Franco Prizzon – Politecnico Torino.


presso il Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, Viale Santa Lucia, snc - 67032 Pescasseroli (AQ) - Tel. 0863 9113282 - info@aidap.it
CF 90021360566 - PEC: pec_aidap@pec.it Copyright © 2011 AIDAP - Tutti i diritti riservati - Sito basato su piattaforma WordPress